Home Sweet Home

E come diceva la mia amata Dorothy… “There’s no Place Like Home“… Cucino perchè amo il cibo, vendo e arredo case perchè amo le case. Ho scelto il mio lavoro proprio per questo, come del resto ho sempre fatto, anche quando lavoravo nel campo della musica. O niente o per passione. Nessuna via di mezzo, nessun compromesso, a costo di doversi accontentare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il mio è un appartamento di 110mq, primo piano ad ingresso indipendente. Ho avuto la fortuna di potermelo disegnare come volevo, dalla distribuzione delle stanze alle rifiniture mattonelle pavimenti etc….. Da qui è nata la passione che fa da alterego al mio essere agente immobiliare. Curare i dettagli, dare vita ad un pensiero, a una sensazione o a un sogno. Questo credo sia arredare casa.

Amo lo stile contemporaneo… e sono diventata matta per riuscire ad accostarlo alla mia altra grande passione…lo Shabby Chic. Non voglio dire che necessariamente sia venuto fuori un buon lavoro…ma almeno ci ho provato.
La stanza più grande quale poteva essere se non la cucina? Cucino… cucino sempre a tutte le ore, anche le più improbabili, ed ho sempre la casa piena di gente. Amici che guardano la tv, che giocano alla wii o che dormono sul divano. Per questo ho scelto di avere un enorme open space sulla zona giorno. Dalla cucina vedo e controllo tutto 🙂 Ho una camera piuttosto grande. Dietro la testata del letto ho messo i brick stile NYC Loft. Altra prova apprezzata da alcuni, ma non da tutti. Sono mattoncini grezzi che danno quel che di rustico che credo sia l’unico tocco che mancava per completare la “macedonia di stili”. Ho un bagno in camera, piuttosto appariscente, rosa e nero, con una grande vasca esagonale e un lavandino enorme dove ci faccio di TUTTO! Non ho porte… il bango e la cabina armadio comunicano alla camera senza porte. Eh ve l’ho detto che mi piace l’open space. Ho un’altra camerina, con un letto apribile che diventa matrimoniale, e con il suo bagnettino. Eslusivamente Shabby Chic. Dall’imbiancatura a strisce delle pareti, alle bouaserie all’inglese, ma in gesso, (assai econimica), zoccolino all’inglese alto 20cm, e bagno della Devon&Devon. Avete presente i bagni della “Casa nella Prateria”? Con le bacinelle e le caraffe di ceramica? Ecco lo stile è più o meno quello. Io l’ho accostato ad una più moderna Bisazza e mi son concessa il lusso dello sciaquone con la catanella 🙂
La “chicca” del mio appartamento è il terrazzo. E’ grande e libero su tre lati…. importante perchè mi permette di poter “coltivare” il mio piccolo zoo…. tre cani e un gatto…. come avrei fatto senza?

Perchè ho fatto questo post? Perchè me lo hanno chiesto in tanti dopo aver visto la foto della mia cucina nel post di apertura del blog. Perchè in tanti avete cominciato a chiedermi consigli e pareri su come arredare le vostre case. Ecco, questo mi ha riempito di soddisfazione, tanto quanto mi dite che vi è riuscita bene una mia ricetta. fondamentalmente perchè mi piace! 🙂 Grazie!

10 thoughts on “Home Sweet Home

  1. una parola: STUPENDAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!
    (sto sistemando la mia casa proprio in questi mesi e la tua è il riassunto di come la vorrei, brava!)

  2. Grazie milleeeeee! Gentilissima!! Posso farti un’altra domanda? Sperando di non essere indiscreta però. Per fare il lavoro di arredatrice e venditrice di case, hai seguito un preciso corso di studi? Perché sarei interessata 🙂

    • Eh si tesoro purtroppo gli studi da fare non sono indifferenti. per conseguire il diploma di agente immobiliare devi fare un corso per 6 mesi e affrontare un esame in diverse fasi piuttosto duro. Per l’arredamento devi seguire corsi specifici….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...